COLLINE DI RIOLO TERME

Terreni tipici delle colline preappenniniche romagnole.
È da sempre l’habitat naturale per la coltivazione della vite. Qui le uve traggono un grande vantaggio dalla favorevole esposizione al sole e dai venti salubri che le accarezzano. Il suolo è antico decarbonato, perché esso è stato generato dallo sfaldamento della roccia autoctona, ricco di argilla e scheletro, spesso poco profondo, ma abbastanza fresco, grazie alle numerose
falde acquifere superficiali che si formano in questi particolari ambienti. In queste colline l’Az. Agr. Bassi possiede quattro meravigliose Tenute: Tenuta Trinzano di ha 55, Tenuta Casinello Di Miola di ha 27, Tenuta Casetta e Tenuta Vruletto di ha 30 totali. L’alta densità delle piante (6000 viti per ettaro) all’altezza di 70 cm da terra, la potatura cortissima, le rese molto basse
(60/70 q per ettaro) e le attente scelte agronomiche permettono di ottenere vini di altissimo pregio e genuinità.

CALDERARA DI RENO

L’area compresa tra i centri di Calderara di
Reno, Longara e Sala Bolognese è caratterizzata
da terreni di colore nero (le così dette famose Terre
Nere di ha 90 circa) probabile ultimo residuo dell’antica collina preappenninica e per questo anomali.
L’ambiente edologico, ricco di argilla, consente
uno sviluppo vegetativo contenuto
e una maggiore qualità delle uve prodotte

COLLINE DI IMOLA

L’Azienda Agricola Bassi possiede anche
due splendide tenute a Imola:
Tenuta Biombo e Tenuta Poggio di Sopra
di ha 38 totali. In questi terreni collinari la vite
riduce la vigoria e la produzione, favorendo
così la piena maturazione dei grappoli
e di conseguenza la maggior
qualità del vino.

 

 

Testi a cura di Giorgio Menna

 

AZIENDA AGRICOLA BASSI LUIGI DI BASSI E.

Azienda Agricola BASSI LUIGI Società Agricola S.r.l. Via Valtiera 14 - Calderara di Reno - Bologna (Italy) Tel. +39 051 722233 - Fax +39 051 72 05 46 www.bassiviniaziendaagricola.com - e-mail: info@bassiviniaziendaagricola.com

website by Promonet Italia